Catanzaro: Medaglia di Mattarella a internato in campo di concentramento

Nell’ambito delle iniziative promosse in occasione del «Giorno della Memoria», il prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, ha consegnato la «Medaglia d’onore» riservata ai «Cittadini italiani, militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto e per l’economia di guerra», che il Presidente della Repubblica ha concesso, alla memoria, a Pietro Fantini, che venne internato nel campo di concentramento di Stablack  Konisberg dal 1943 al 1945. Pietro Fantini morì a Catanzaro il 29 febbraio del 2000. La medaglia é stata ritirata dal figlio di Fantini, Alessandro, vicepreside del liceo scientifico «Fermi» di Catanzaro, dove insegna Matematica e Fisica. (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi