Catanzaro: Covid, in via precauzionale chiuso temporaneamente il mercato agroalimentare (Comalca)

Il sindaco di Catanzaro Sergio
Abramo, in via precauzionale e allo scopo di contrastare e
contenere il rischio di contagio da Covid, ha disposto la
sospensione delle attività del Consorzio Mercato Agroalimentare
Calabria (COMALCA) che rifornisce tutta la regione. La chiusura,
fa seguito alla positività di alcuni dipendenti di una realtà di
vendita all’ingrosso operante all’interno della struttura,
decorrerà da oggi 30 settembre fino a venerdì 2
ottobre.
L’ordinanza sindacale, pubblicata sul portale del Comune di
Catanzaro, fa seguito alla nota con cui l’Azienda sanitaria
provinciale di Catanzaro, sulla base dell’indagine
epidemiologica effettuata sui casi positivi inerenti il Comalca,
ha consigliato la chiusura dell’attività, al fine di poter
effettuare tamponi sul personale, e assicurarne la riapertura
dopo gli esiti. La stessa Azienda sanitaria ha reso noto che le
operazioni connesse all’effettuazione dei tamponi ed alla
conoscenza dei risultati avranno, presumibilmente, termine entro
tre giorni dall’avvio. «Il provvedimento del sindaco risponde,
quindi, all’esigenza di dover adottare senza indugio, a tutela
della salute pubblica, in via precauzionale – è detto in una
nota del Comune di Catanzaro – ogni utile misura volta a
scongiurare l’eventuale diffusione del virus». (ANSA).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi