Catanzaro: Coronavirus, l’Asp istituisce due postazioni per l’effettuazione di tamponi

GIOVANI ESPOSTI A RISCHIO COVID 19 nel territorio del Basso Jonio della Provincia di Catanzaro:  NECESSITA’ di SCREENING  (Tampone oro/nasofaringeo)  per arginare i rischi di contagio

      Si rende noto che a seguito di un caso positivo al COVID 19 di un giovane nel territorio del Basso Jonio della Provincia di Catanzaro, l’Azienda Sanitaria Provinciale attraverso il Dipartimento di Prevenzione, in sinergia con la Protezione Civile della Regione Calabria, ha allestito due postazioni di cui una a Catanzaro Lido (sede Poliambulatorio viale Crotone) ed una seconda a Soverato (Palazzetto dello Sport) per l’effettuazione di tamponi.
In aggiunta Lamezia Terme in Piazza Borelli presso la sede Distretto Socio Sanitario.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi