Catanzaro: Assenteismo al “Pugliese”, dipendente con ombrello per evitare telecamera

Tra gli episodi emersi nell’operazione ‘cartellino rossò della guardia di finanza del comando provinciale di Catanzaro contro l’assenteismo alla Asp e all’ospedale “Pugliese – Ciaccio” di Catanzaro e coordinata dalla procura, c’è quello di un “dipendente, evidentemente intento a strisciare il cartellino per conto di altri colleghi assenteisti” che “è arrivato a coprirsi aprendo l’ombrello all’interno della struttura, per evitare di essere ripreso da eventuali sistemi di videosorveglianza”.
Nelle indagini complessivamente ci sono cinquantasette indagati e 15 misure cautelari. I delitti contestati sono quelli di truffa ai danni di un ente pubblico e di fraudolenta attestazione della presenza in servizio.
(Sci/Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi