Cadavere carbonizzato in auto a San Calogero (VV), indagano i carabinieri

(ANSA) – SAN CALOGERO, 15 FEB – Il cadavere carbonizzato di
una persona della quale, al momento, non ci conosce l’identità,
é stato trovato dai carabinieri in località «Calimera» di San
Calogero, nel Vibonese, in una zona di campagna al confine con
la provincia di Reggio Calabria.
Il corpo senza vita, appartenente ad un soggetto presumibilmente
di sesso maschile, era a bordo di un’automobile data alle
fiamme.
Il ritrovamento, secondo quanto é stato riferito dagli
investigatori, é avvenuto nell’ambito delle ricerche di un
37enne, Agostino Ascone, incensurato, scomparso il 27 dicembre
dello scorso anno nella frazione «Amato» di Taurianova. Non c’é
però alcuna certezza, al momento, che si tratti della stessa
persona.
I carabinieri stanno in primo luogo accertando se la persona
trovata carbonizzata sia stata uccisa e, nel caso, accertare le
modalità dell’omicidio, o se i motivi del decesso siano da
attribuire ad altre cause.
I militari, inoltre, stanno esaminando le denunce di persone di
cui negli ultimi tempi é stata denunciata la scomparsa nelle
province di Vibo Valentia e Reggio Calabria.
Le indagini sono dirette dalla Procura della Repubblica di Vibo
Valentia. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi