Borgia (CZ): Abuso edilizio, tre denunce

I carabinieri della stazione di Borgia hanno deferito in stato di libertà tre persone con l’accusa di abuso edilizio. L’attività ha avuto origine da un controllo effettuato presso un esercizio pubblico in ristrutturazione a Roccelletta di Borgia. A seguito del sopralluogo dei Carabinieri sono emerse da subito alcune discrasie con la scia presentata al comune, tra cui alcuni lavori riguardanti l’abbattimento di un solaio. Gli accertamenti, peraltro, hanno fatto emergere nel cantiere l’impiego, tra gli altri, di cittadino extracomunitario irregolarmente presente sul territorio nazionale. Successivamente a quel controllo, però, i carabinieri hanno notato come i lavori all’interno fossero ugualmente proseguiti e che venissero attivati un autolavaggio ed un’officina meccanica. A seguito degli accertamenti, quindi, I carabinieri di Borgia hanno provveduto al sequestro del manufatto ed al deferimento del proprietario (un 28enne di Borgia), del progettista e direttore dei lavori e dell’amministratore della ditta edile, che risponde anche dell’impiego illecito del cittadino extracomunitario.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi