Arrestati a Tropea 2 ricercati in Polonia per condanna da espiare

Da anni erano regolarmente residenti a Tropea ma avevano da scontare 14 anni di reclusione nel loro Paese, la Polonia, per una condanna per appropriazione indebita e truffa. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri della Compagnia di Tropea che hanno arrestato Andrzej Janusz Krakowski, di 57 anni, e la convivente Dorota Violetta Krakowaska (54), ricercati con un mandato di cattura europeo. I militari hanno approfondito i controlli accertando che i due erano ricercati da settembre del 2013 poiché condannati per truffa e appropriazione indebita. Espletate le formalità di rito Krakowski è stato portato in carcere a Vibo e Dorota Violetta Krakowaska nella casa circondariale di Reggio Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi