Antonio Blandi nell’organizzazione International Action Art

Anche un po’ di Calabria nell’organizzazione International Action Art grazie alla presenza di Antonio Blandi, a capo della cooperativa sociale Officine delle Idee, nel direttivo italiano. La presentazione del nuovo direttivo coincide con il lancio del nuovo sito di International Action Art Italia. www.internationalactionartitalia.it. International Action Art è un’organizzazione mondiale fondata nel 2010, grazie al Club for Unesco of Piraeus and Iislands, Uunesco Greece e Unesco Wfuca (https://intactionart.com) che ha creato un’organizzazione di respiro internazionale in grado di poter dialogare con le Nazioni Unite ai tavoli di rappresentanza più importanti che riguardano in particolare lo sviluppo umano, sociale ed ambientale del nostro pianeta. Attualmente oltre alla sede principale del quartier generale in Grecia sono state aperte oltre 40 sedi in altrettanti stati nel mondo.

La sede italiana è presieduta da Massimo Ruggero, già presidente del Club Unesco di Genova, che messo insieme una squadra che comprende Enzo Odoguardi vicepresidente, Massimiliano Ferrara direttore generale, ed una serie di collaboratori alla direzione nominati dal Presidente. In particolare Gavino Maresu referente dipartimento Turismo, Chiara Nicodemo referente dipartimento Scuole e istruzione, Roberto Giordano referente dipartimento Cultura popolare, Renzo Bortolussi referente dipartimento Ambiente, Massimo Abate direttore dipartimento Festival ed eventi, Paolo Canciani rferente dipartimento Sport, Rita Di Tizio direttrice dipartimento Musica, Miriam Anna Ruggero referente dipartimento Giovani. A questa squadra si è aggiunta la nomina di Antonio Blandi, direttore dipartimento Programmazione, progettazione e sviluppo. L’obiettivo è preservare, salvare, diffondere e proteggere la cultura tradizionale e moderna, il libero scambio e la circolazione delle informazioni e delle idee culturali. Organizza iniziative e programmi che promuovono lo sviluppo culturale e la scienza, nonché la promozione della pace, dell’amicizia e della cooperazione reciproca, della solidarietà sociale dell’uguaglianza, dei diritti delle donne e della comprensione tra le persone che servono lo sviluppo culturale e tecnologico del loro Paese. Tra gli strumenti mediatici di diffusione delle ricche progettualità messe in campo dal Dipartimento Italia merita senza dubbio attenzione il sito internet realizzato da Officine delle Idee, media partner di Iaa Italia, che «insieme con i relativi profili social rappresenta un importante strumento che consentirà di promuovere ulteriormente le attività di International Action Art nel mondo e di valorizzare il patrimonio culturale materiale immateriale italiano, in tutte le sue forme ed espressioni artistiche in un contesto mondiale unico, perché la cultura e l’arte – come sottolinea il presidente Massimo Ruggero – sono strumenti essenziali per la pace e la fratellanza e lo sviluppo sociale dell’intera comunità globale».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi