Abusivismo, tre denunce a San Luca

Senza attendere l’autorizzazione dal Comune, un 77enne di San Luca, in provincia di Reggio Calabria, si è fatto aiutare dai figli a costruire in località Vorea, su un terreno comunale sottoposto a vincolo sismico e idrogeologico, una casetta con veranda, un pollaio e un porcile. I tre devono ora rispondere, davanti alla Procura della Repubblica di Locri, delle violazioni commesse in materia edilizia. All’intervento dei carabinieri farà seguito, nei tempi previsti, un’ordinanza di demolizione da parte del comune, al fine di ripristinare lo stato dei luoghi. Solo due settimane fa i militari di Bianco avevano denunciato altre tre persone per le violazioni edilizie commesse nei comuni di Africo, San Luca e Palizzi.

(Sil/AdnKronos)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi